Nuovo collegamento dal polo intermodale di Mortara (Pavia) al polo logistico Hi-tech Park di Chengdu, capoluogo della provincia cinese del Sichuan, che conta 15 milioni di abitanti e si conferma principale centro di scambio della Repubblica Popolare Cinese.

Il tutto sarà effettuato da un treno, che una volta alla settimana e in circa 18 giorni trasporterà le merci dalla Lombardia alla Cina, percorrendo così i 10.800 chilometri che separano i due Paesi.

Il progetto porta le firme dell’importante Polo Intermodale di Mortara e del colosso cinese e Changjiu Logistic, il quale ha deciso di puntare sul trasporto ferroviario in quanto più veloce rispetto a quello marittimo e più economico rispetto a quell’aereo (i costi si ridurrebbero di circa un quarto).

Tale accordo non solo genererà importanti effetti positivi su alcuni settori, come: moda, arredamento, design, alimentare e automotive, ma soprattutto rappresenterà un fondamentale canale di comunicazione per l’import-export della Cina e dell’Italia.

A tal riguardo, dai dati emersi dalla collaborazione tra il Centro di Ricerca sulla Logistica della LIUC Università Cattaneo e il Dipartimento di Ricerca di World Capital, il tutto ripreso nel libro “La Regione Logistica Milanese. Infrastrutture, imprese e flussi di merci” scritto dal Prof. Fabrizio Dallari, risulta che in Lombardia vengono effettuate oltre il 50% delle operazioni doganali italiane.

Per quanto riguarda l’import, si registrano 3,3 milioni di operazioni (59,9%), mentre per l’export vengono stimate 6 milioni di operazioni, ovvero il 51,1%.

“Noi di World Capital, come consulenti immobiliari ed esperti del settore logistico, siamo felici di assistere a tale intensificazione dei rapporti tra il nostro Paese, l’Italia, e la Repubblica Popolare Cinese– dichiara Neda Aghabegloo, Responsabile Dipartimento di Ricerca di World Capital – Non a caso, proprio in Cina, paese dinamico e ricco di opportunità, abbiamo deciso di sviluppare la nostra attività con uffici nelle città di PechinoShanghai e Chongqing.”

mappa-interporti

-> scarica il comunicato stampa
-> consulta e richiedi il Borsino

Tagged on: